Cosa è veramente successo in Emilia-Romagna sul caso 118?

Pieralli2

Incredibili i retroscena della vicenda 118 in Emilia Romagna, Deputati che intervengono alla Camera per tutelare parenti sospesi dall’Ordine dei Medici, senza dichiarare il conflitto di interesse.

Personale infermieristico e medico per anni preso in giro e sfruttato dalla politica e dalla gestione delle AUSL

Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie che miracolosamente, dopo la sua ricostituzione, vìola l’ordine cronologico dei dibattimenti per anticipare il “Caso Bologna”, con il probabile fine di “salvare il salvabile” e gli amici ed i parenti di…..

Ne leggerete delle belle !

Continua a leggere

 

 

 

Commenta

Storie incredibili nella Regione Lazio.

Fino al 2003 gli adolescenti del Lazio con importanti disagi psichici, non trovavano accoglienza nella propria regione a causa di un vuoto normativo. La Regione Lazio non aveva infatti recepito la normativa nazionale e quindi inviava lontano dalle proprie famiglie i minori a cui necessitava un trattamento specialistico di tipo comunitario.

Finalmente un gruppo di specialisti e agguerriti pionieri, propose di aprire a Roma una piccola struttura, la “Eimì” per la cura residenziale dei minori adolescenti con patologie psichiche. 

Continua a leggere

(altro…)

Commenta

Soldi e Bilanci nella Sanità Privata del Lazio

analisi dei bilanci cliniche private del LazioAbbiamo analizzato 4 società che fanno capo a 9 cliniche private accreditate Colle Cesarano, Gli Annali, Villa Armonia e il Gruppo INI

Continua a leggere
Commenta