L’arresto di Mario Mantovani – Tangenti in Sanità

MANTO1Oggi avrebbe dovuto aprire i lavori della giornata della legalità  organizzati dalla Regione Lombardia sulla trasparenza nella Pubblica Amministrazione.

Come nei peggiori romanzi del crimine, l’impegno viene annullato, perché il Vicepresidente Mario Mantovani di Forza Italia (ed ex assessore alla Salute ormai da circa un mese) è finito in manette.

Le accuse formulate in seguito all’indagine della Guardia di Finanza?

TANGENTI IN SANITA’.

Ma lo sapevate, prima di nominarlo, cari Maroni e Salvini, che questo signore, di mestiere, fa l’imprenditore della Sanità Privata?

Carica in pieno conflitto d’interessi: come è possibile che faccia l’Assessore alla Sanità uno che costruisce e gestisce Residenze sanitarie assistite e centri diurni per disabili? E’ possibile perché così funziona il vostro sistema di alleanze di CASTA. Dalla Lega al Partito Democratico. Soldi e sempre soldi. Ma solo per voi. Mangiate su turni, come nelle mense di casta: 3 forchette della Guida Michelin.

Assieme a lui indagato e perquisito stamattina Massimo Garavaglia, assessore al Bilancio della Lega Nord, braccio destro di Maroni. Già lo vedo Salvini che scende subito da una ruspa con cui sta spianando un campo Rom e, confuso come sempre, corre immediatamente ad audire  l’indagato in lacrime, cercando di capire se i ladri sono i loro stretti alleati di Governo oppure gli occupanti del campo.

Eccolo il risultato delle alleanze della Lega, delle alleanze nelle realtà locali, delle alleanze al Nord. Alleanze del malaffare, dei vostri affari, aspettiamo con ansia le alleanze che farete per amministrare le città di Roma, Bologna, Torino.

Questa è la Lega: un partito vecchia maniera che pur di vincere le elezioni non ha alcun interesse a verificare PRIMA di chi si circonda.

Ricordatevi che non basta essere onesti, bisogna anche circondarsi di persone oneste. Pare proprio che non sia questo il caso…

La Lega lascia che un multipoltronaro di tal fatta (è stato anche Sottosegretario alle Infrastrutture; ma cos’è questo Ministero? L’università della ruberia?) faccia il bello e il cattivo tempo in campo sanitario in Lombardia e decida a chi dare tutti gli appalti che gli capitano a tiro.

Ora avete più chiaro, vero, come è così facile raggiungere i 6 miliardi di corruzione in Sanità che diventano addirittura  60 miliardi se si contano gli sprechi e il malaffare diffusi in tutte le amministrazioni pubbliche?

Voi della Lega in questo brodo di coltura della corruzione ci nuotate benissimo. Anche se continuate a negare, il vostro alto tasso di collusione è evidente.

Cosa non si fa per una poltroncina in più…

  

Commenta

Submit a Comment